Il padre c’è sempre

Si dice che oggi la figura del padre è in declino e non c?è nulla da fare … D’altra parte sappiamo che non si può crescere senza la funzione di padre. E allora come instaurare tale funzione? A chi fare appello? Forse tocca a ciascuno, genitore o figlio, insegnante o allievo, interrogarsi e stabilire che c?è da qualche parte un nome che funziona; c?è sempre padre. Tocca a ciascuno ammetterlo e inaugurare così il proprio itinerario nella civiltà. Non c’è altro modo per incominciare. A questo invita la lettura dei testi del Secondo Rinascimento (www.spirali.com)

A Otranto, in via Leondari 13, presso il Bastione dei Pelasgi nel centro storico, ogni sera alle 19:30, riunioni di lettura e discussione
Piccola Biblioteca ‘Antonio Corchia’ (www.webalice.it/robertocorchia)

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...