Isole

L’isolamento è palpabile quando non si accetta lo stereotipo, né può essere evitato. C’è da provare questa condizione, questo vuoto, fino in fondo, senza fuggire, senza nessun tipo di cura; incontrare ogni giorno la disperazione, la solitudine della reiezione.

Forse solo così qualcosa può darsi, una ribellione più forte, in forma di poesia o d’altro, non si sa.

Bisogna naufragare per inventare isole e nuove terre. C’è necessità di attraversare tutto il dolore della perdita, per abbandonarsi al sogno che viene a visitarci a volte in ciò che inconsapevolmente ci sfugge dicendo.

(by r.c.)

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...