Poesia sul ghiaccio

Disegnare figure incredibili, improbabili uccelli che scivolano, ali aperte, su un solo trampolo;

imitare, nel corpo, il lavoro che il pittore fa con il colore e il musicista con i suoni;

assomigliare al poeta che traccia versi gelidi e perfetti…

Sembrava questo l’intento dei Prìncipi del ghiaccio che nei giorni scorsi hanno creato l’incanto alle Olimpiadi di Torino.

(by r.c.)

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...