Una rivoluzione libertaria

Bisogna che si ristabiliscano i diritti essenziali, oppure nulla potrà riuscire in questo Sud. Riaffermare la libertà di parola (oggi praticamente inesistente, per chi sa che cosa vuol dire parlare davvero), battersi per essa. Rilanciare i diritti civili, tutti, senza esclusione. Ci vuole una rivoluzione libertaria, ciò che non abbiamo mai avuto qui. Tutto il resto deve passare in secondo piano, altrimenti non ci sarà mai vero sviluppo. Una svolta radicale serve, per l’affermazione del diritto di ciascuno all’autodeterminazione, contro l’oppressione di un sistema del controllo sociale vecchio e opprimente.

Annunci

Un pensiero su “Una rivoluzione libertaria

  1. purtroppo questo sono in pochi a pensarlo, hanno tutti paura di un vero e proprio cambiamento, sono tutti attaccati alle abitudini e questa è una cosa che odio, anch’io sogno una rivoluzione libertaria, ma la vedo lontana, nel mio piccolo però faccio di tutto per attuarla.

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...