Come il tuo sorriso

Cos’è la scrittura, se non un tempo straordinario, con Blanchot, un tempo dove qualcosa avviene, tra un inizio e una fine, un tempo altro, un abitare uno spazio nuovo … pari a quello del tuo sorriso inabitabile.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...