Democrazia: una creatura fragile

Non è questa la realtà politica e sociale che avevamo sognato nel dopoguerra – sembra dire Vittore Fiore. Dunque, la conquista della libertà non è per nulla conclusa, forse non termina mai, perché la democrazia, per il poeta del Meridione, è una creatura fragile.
Mattina di lettura alla Biblioteca A.Corchia di Otranto

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...