Sogno e rock

Il sogno, proprio perché inconscio, riguarda il nostro essere più autentico.
La follia, più che una malattia, è potenzialità, elemento creativo, un modo di esistere.
Il pensiero cosiddetto scientifico deve essere scandagliato storicamente per rivelarne i concetti di ‘normale’ e ‘patologico’ che vi sono sottesi.
Questo afferma Foucault, in piena sintonia con la musica rock che accompagna l’Incontro di Lettura di stasera nella Biblioteca paterna a Otranto.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...