Quale seduzione

Un altro uomo e un’altra donna, non più legati alla questione del potere, con Baudrillard. Superata la sbornia della competizione, che ha potuto prendere forma solo nell’ultimo secolo con l’emancipazione femminile, si può andare verso una logica di abbandono del ruolo, per prendere la via dell’intelligenza, dove la seduzione non sia più un camuffamento del conflitto.
(Elementi della discussione di ieri sera, presso la Biblioteca ‘A.Corchia’ di Otranto)

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...