Le ali

Sembra dormire il mare di Otranto stasera sotto la finestra della Biblioteca mentre leggo agli amici un testo in cui Rovatti narra di un altro pensiero. Ci dice di Sartre e di Queneau, di una farfalla e …. delle sue ali che non attendono nessuno per essere belle.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...