Esperienza e falsa coscienza

Straordinario Sartre, nella lettura di Rovatti. Bastano poche righe per sentire la portata dell’intellettuale francese, la sua lontananza dalla falsa coscienza circolante e farci intendere l’esperienza della totale contingenza dell’esistere che egli ha messo al centro della propria riflessione. … Ancora tornano alla mente le scoperte scaturite dall’incontro di lettura di ieri sera, nella Biblioteca paterna di Otranto.

Annunci
Contrassegnato da tag

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...